MESSAGGI DAL CIELO

«Dai messaggi ricevuti da Mons. Ottavio Michelini
Il mondo e la stessa mia Chiesa hanno raggiunto un tale livello di pervertimento morale e spirituale non più tollerabile dalla Divina Giustizia. -- QUESTA GENERAZIONE CHE HA SUPERATO OGNI MISURA DEL PECCATO RICHIEDE LA MIA SANTA GIUSTIZIA, BUSSA ALLA PORTA DELLA MIA IRA E IO HO CEDUTO IL BRACCIO DELLA MIA GIUSTIZIA A TUTTA LA CREAZIONE.
-----------------------------------
La signora Luz de Maria de Bonilla è originaria dell'America Latina, sposata con figli, e già da più di 20 anni riceve messaggi da nostro Signore Gesù e dalla nostra Santissima Madre Maria, offrendo insegnamento, profetizzando e avvertendo a proposito di avvertimenti drammatici per l'umanità.
-------------------------------
La Mia Legge è una, la stessa di ieri, di oggi e di sempre. I Miei Comandamenti non devono essere riformati, i Miei Comandamenti devono essere rispettati dal Mio Popolo. La Mia Legge è Una, come Una è la Mia Parola ed Una è la Sacra Scrittura. Non la dovete trasgredire, questo significherebbe che il Mio Popolo si solleva contro di Me. Dai messaggii a Luz de Maria : 18 Febbraio - 2015
---------------------------------------------
Per questo, il firmamento vi farà conoscere l’arrivo del preludio dell’Avvertimento: VEDRETE UN GRANDE SEGNO NEL CIELO, non vi danneggerà fisicamente, anche se l’impatto sarà grande, perché nell’oscurità, il cielo si illuminerà come mai era successo e come mai lo avete visto. Gli uomini di tutto il mondo sentiranno, vedranno e vivranno in una grande incognita, sapendo che questi segni anticipano l’Avvertimento. Messaggio del 25 Ottobre 2015 a Luz de Maria .
----------------------------------------------------------------------

ILDECALOGO NON È UN’INVENZIONE DELL’UOMO, È VOLONTÀ DIVINA.

Il male ha catturato prede importanti, tra le quali alcuni dei Miei Consacrati, per fare in modo che guidino i Miei verso l’abisso.Figli, poiché vi manca la conoscenza della Divina Volontà, andate avanti in continua oscillazione, andate da una parte all’altra, per poi rimanere ancorati nella disobbedienza, poiché seguite il male.

Leggi dal sito Ufficiale L' Articolo dato a Luz De Maria il 30 Dic. 2016 dà Gesù
(1) Il Grande Avvertimento di Dio all’umanità, leggere…
Leggiamo dal sito italiano





giovedì 5 gennaio 2017

PREGATE, PREGATE, PREGATE; L’UMANITÀ È MALATA DI DESIDERIO DI POSSESSO, HA DIMENTICATO LA PREGHIERA E SI È FOCALIZZATA SULLE APPARENZE E SUL POSSESSO.

MESSAGGIO DELLA SANTISSIMA VERGINE MARIA  
ALLA SUA FIGLIA AMATA, LUZ DE MARIA
3 GENNAIO 2017
 

 
Amati figli del Mio Cuore Immacolato:
 
VI AMO FIGLI MIEI, IN QUANTO MADRE VI PORTERÒ IN GREMBO FINO A QUANDO SARÀ NECESSARIO.
 
Nel Mio Ventre imparerete ad amare come Mio Figlio vi sollecita a fare, comprenderete che per vivere rettamente è necessario che conosciate Mio Figlio, cosicché non vi facciate sorprendere dal Suo operare ed agire che scaturisce da schemi umani.

Mio Figlio è Misericordia Infinita e per un’anima, Egli riversa tutta la Sua Misericordia, per accogliere il peccatore, non esiste peccatore pentito che Mio Figlio allontani da Lui.

Voi, in quanto esseri umani, vi relegate alla visione limitata che ciascuno di voi ha, ma Mio Figlio supera il concetto umano del perdono e va incontro alle anime, per riscattarle e per portare loro il Suo Amore Divino.

In questo momento, figli, l’uomo deve uscire dalla nebbia che gli impedisce di vedere al di là di quello che i suoi occhi vedono. Dovete liberarvi dalle ambizioni con le quali avete vissuto.
 
L’ambizioso non è mai soddisfatto e questo offusca i sensi fino ad indurirli, affinché vediate una sola meta, quella gravosa e distruttiva.

Non potete procedere se vi trascinate dietro atti ed opere che vi sono estranei, ma dovete intraprendere un vostro cammino, un cammino che avete deciso di intraprendere, fatto di affidamento, di umiltà e contemporaneamente di saggezza, di comprensione della Giustizia Divina.  

Tutti, in quanto figli di Dio, meritano di avere delle opportunità, tutti sono meritevoli di perdono, di carità, di speranza, d’amore, di benedizione e soprattutto di sapere di meritarsi di optare per la Vita Eterna, in qualsiasi momento.

Voi, figli del Mio Cuore Immacolato, dovete potenziare la Fede, dovete potenziare quella forza che è in ciascuno di voi e ci riuscirete attraverso l’amore e l’unità.  Dovete guardare a voi stessi, per riuscire a compiere un cambiamento radicale, non dovete guardare al fratello perché lui vi fermerà, nel fratello troverete sempre degli aspetti che vi saranno d’ostacolo, spiritualmente.
 
I Miei figli devono formare una muraglia invincibile, impenetrabile.

Miei amati, il sopore spirituale, la riluttanza spirituale e la cecità spirituale, fanno scaturire sentimenti sbagliati e contrari all’amore, facendo sì che una persona sia innanzitutto offuscata. Di conseguenza, l’azione di satana raggiunge una doppia forza, tendendo continue imboscate sulla strada di coloro che non si aspettano di incontrare alcun ostacolo lungo il cammino.
 
Figli, dovete conoscere il nemico dell’anima, affinché non cadiate preda delle sue macchinazioni. Dovete sapere come agisce satana, di modo che non siate preda delle sue seduzioni, né delle sue imboscate, travestite da buone intenzioni.
 
Il male si sta muovendo nel mondo, non in un solo modo, ma in mille modi.

Per questo voi dovete sapere in anticipo contro chi e contro cosa state lottando, per poter mettere in campo le adeguate strategie.

PREGATE, PREGATE, PREGATE; L’UMANITÀ È MALATA DI DESIDERIO DI POSSESSO, HA DIMENTICATO LA PREGHIERA E SI È FOCALIZZATA SULLE APPARENZE E SUL POSSESSO.
 
La distruzione nella Chiesa sarà portata al livello più estremo, non evitando che lasci tracce forti e profonde nell’umanità, che dovrà essere evangelizzata con maturità. 

Amati figli, l’umiltà non sempre è segno di pudore. La conoscenza fornisce parole di forza cosicché voi disponiate del fuoco che ammutolisce lo stolto e che fa disperare chi pensa di sapere tutto. 

IO, COME MADRE DI TUTTI GLI UOMINI E REGINA DEL CIELO E DELLA TERRA, VI INCARICO DI APPROFONDIRE LA CONOSCENZA DI MIO FIGLIO E DEI SUOI INSEGNAMENTI.  
 
Per questa generazione, nei momenti determinanti, una settimana potrà giungere a sembrarvi come parecchi mesi, mentre altre volte una settimana sembrerà un giorno, a causa degli accadimenti che vivrete.

Tutto cambierà, anelerete al mondo attuale, poiché quello che verrà dopo sarà molto diverso da quello che state vivendo adesso e alle possibilità che ora avete, per quanto ristrette possano essere.

Non vi rendete conto di come la natura sorprenderà l’umanità con i suoi cambiamenti inattesi; l’aviazione e l’aeronautica dovranno progredire nei loro sistemi di fronte all’imprevedibilità dei cambiamenti inattesi dei venti, delle acque, degli elementi. Amati figli, tutto varierà.

Pregate amati figli, pregate per l’Argentina, patirà e piangerà. (1)
 
Pregate figli, pregate per Porto Rico, patirà a causa della forza della Natura.
 
Pregate figli, nel cielo vedrete il fuoco avvicinarsi dall’Universo.  
 
Pregate figli, pregate, il Brasile patirà, a causa del suo allontanamento da Dio.
 
Pregate figli, pregate per il Cile, soffrirà, i pianti saranno portati dall’aria. (2)
 
Gli Stati Uniti vivranno l’agitazione. (3)
 
AMATI FIGLI DEL MIO CUORE IMMACOLATO, SIATE GIUSTI CON MIO FIGLIO, DATEGLI L’ONORE E LA GLORIA CHE GLI ESSERI UMANI NON GLI DANNO.
 
NON CONTAMINATEVI CON QUELLO CHE NON È LA VOLONTÀ DIVINA, RISPETTATE LA PAROLA DIVINA.
 
NON ACCOGLIETE QUELLO CHE MIO FIGLIO NON VI HA INSEGNATO.

I figli di Mio Figlio, sono fedeli e veri.
I figli di Mio Figlio, sono quelli che non vengono meno e che non negano Mio Figlio.
I figli di Mio Figlio, sanno che Lui tornerà nella Sua Seconda Venuta e che Lui darà loro la

Mano e li toglierà dal luogo dove li avranno mandati.

Aspettate con pazienza e non perdete la fede.

MIO FIGLIO VERRÀ, ANNUNCIATO DA TUTTA LA CREAZIONE. Non ritornerà in un povero presepe, ma come Re, verrà in mezzo alla Volta del Cielo, che si aprirà per fargli strada, verrà, accompagnato da miriadi di Esseri Angelici e da tutte le gerarchie. (4)

Le stelle sembreranno discendere fino a terra, sarà giorno e le vedrete brillare.
 
I martiri canteranno la Gloria Divina, quanto esiste canterà la venuta di Mio Figlio.
 
Gli Arcangeli ed i Serafini eleveranno canti con armoniose melodie, che mai prima l’uomo aveva ascoltato.

L’aria canterà e l’acqua si innalzerà, formando lievi gocce che, sollevandosi in sintonia, formeranno bellissimi arcobaleni di multipli colori, talmente puri nella loro essenza, che l’uomo non avrà mai visto prima dei colori simili.

La vegetazione si unirà ad una simile esultanza e si muoverà all’unisono producendo il suono delle trombe, in concordanza con i canti. 

Un Arcangelo terrà in mano un calice con il Sangue di Mio Figlio, lo stesso raccolto ai piedi della Croce e questo Sangue verrà sparso come abbondante rugiada sul Resto Santo, quello fedele e vero, che non negò Mio Figlio.

Amati figli del Mio Cuore Immacolato, aspettate pazientemente, rimanendo aggrappati a Mio Figlio e a quanto Lui vi esplicita. NON CERCATE TESORI CHE NON TROVERETE, GIÀ AVETE IL PIÙ GRANDE DEI TESORI: L’ESPLICITAZIONE DELLA PAROLA DIVINA, PER GRAZIA E MISERICORDIA TRINITARIA.

Vi benedico,
 
Mamma Maria.
 
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO 

 
COMMENTO DELLO STRUMENTO

Fratelli /sorelle:

Di fronte a tante correnti che raggiungono il Popolo di Dio, siamo costretti a meditare. Siamo stati e veniamo tuttora avvertiti di quanto succederà nei momenti finali di questa generazione, il cui giorno e la cui ora sono potestà del Padre Eterno.

Con tutto quello che sappiamo sulla sofferenza che attende questa generazione, a causa della ribellione nella quale l’uomo continua a vivere, veniamo chiamati ancora una volta all’unità, perché è nell’unità che il Popolo di Dio ottiene la sua forza.

Dobbiamo pregare perché è con l’inganno che sono sorti coloro che hanno portato fuori strada e che hanno martirizzato il Popolo di Dio. Dobbiamo prepararci perché verranno a portare fuori strada e a perseguitare i figli della Madre Santissima.

Fratelli: preghiamo, meditiamo e chiediamo costantemente l’unzione dello Spirito Santo, affinché l’Unico, Fedele e Vero, sia Colui che rimanga in noi, per la Sua Goria, nei secoli dei secoli.

Amen.


-------------------------------------------------------------
 
 
 
RIFLESSIONE DI LUZ DE MARIA
1 GENNAIO 2017

Nella grande benedizione che comporta l’essere figli di Dio, siamo doppiamente benedetti per essere figli anche della nostra Madre Santissima.

Per Volontà Divina stiamo ricevendo infinite Parole dal Cielo, per crescere e diventare, giorno dopo giorno, persone migliori, migliori fratelli nella Fede. 
 
Facendo parte di questa umanità, noi partecipiamo sia alla benedizione che a quanto accadrà al nostro pianeta.

La storia è piena di fatti di ogni genere ed in quanto esseri razionali dovremmo sfruttare le esperienze del passato in modo intelligente. Purtroppo l’uomo non impara se il cambiamento non gli conviene ed il momento attuale non fa eccezione a questa regola.

L’uomo moderno è civilizzato, progredito, ha ottenuto innumerevoli affermazioni, però è un uomo che ha messo da parte Dio e questa generazione ripetendo la stessa storia del Popolo eletto di Dio, si rivolta e non creando idoli di argilla, ma allontanandosi da Dio, ribellandosi, associandosi a satana, adottandolo come nuova religione.

Questa è una generazione che ha permesso alla massoneria di assumere gran parte del controllo sulla religione che Cristo ha fondato, permettendo alla massoneria all’interno della stessa gerarchia ecclesiastica, di portare il Popolo di Dio fuori strada.

Questa generazione che ha commesso blasfemie, che ha commesso eresie, che si è posta l’obiettivo di interferire con la vita, questa generazione che fa giustizia di sua mano contro i propri fratelli, nega la Giustizia Divina.
 
Che ironia!
 
Questa generazione che dice che il demonio non esiste, ma intanto commette il male, che dice che non esiste un luogo di pena per purgare i peccati, ma nel frattempo l’uomo giunge al punto di bruciare vivi i propri fratelli ed asserisce che Dio è Misericordia e che perdonerà comunque tutto quello che abbiamo fatto, tutto quanto…

Questa è una generazione progredita, che va nello spazio con finalità di conquista, ma che ha lasciato che il male la conquistasse…

Ciononostante, il Cielo continua a farci pervenire l’esplicitazione della Sua Parola, allertandoci, dandoci anticipazioni, insegnandoci, svegliando l’uomo, affinché si renda conto del momento in cui stiamo vivendo.
 
L’uomo legge, è vero che legge la Parola Divina e pensa a quello che dicevo prima, pensa alla storia di popoli antichi ai quali Dio promise che non avrebbe mai più castigato l’umanità con un diluvio, ma questo stesso uomo si è dimenticato che la purificazione dell’uomo potrebbe avvenire con il fuoco.

 Il Cielo grida, chiama, resta in attesa ed applica quello che l’uomo si merita.
 
Noi siamo figli di uno stesso Padre, di una stessa Madre. L’umanità va in cerca di potere, di comando, di autorità, senza rendersi conto che il male utilizza questi strumenti per dominare gli esseri umani.

L’umanità viene abilmente distratta, ora con i fuochi d’artificio annuncianti l’anno nuovo, però sta trascurando la propria anima, che è il grande tesoro di ogni essere umano.

 “SALVA LA TUA ANIMA!”, CI DICE REITERATAMENTE IL CIELO, MA PURTROPPO CI SONO FRATELLI CHE NON SANNO NEMMENO COSA SIA L’ANIMA E PERTANTO NON SANNO COME SALVARLA.
 
Fratelli, come ci ha detto Cristo, siamo alla conclusione di un ciclo e dobbiamo andare avanti con fede, non trascinando la Croce, ma aiutando Cristo a portarla.

Sappiamo che questa generazione si troverà di fronte a momenti ardui, ma ciascuno di noi dovrà essere un uomo nuovo, che aiuta il proprio fratello a proseguire il cammino, per quanto duro possa essere. 

Ci è stato detto di come l’acciaio si fonda nel crogiolo, di come si rimodelli un vaso infranto, ci è stato chiesto di abbandonare gli abiti stracciati della nostra vecchia vita…  E L’UOMO NON CAPISCE.

Fratelli, quanti Messaggi abbiamo ricevuto!
Grazie a Dio ci sono fratelli che stanno rispondendo al Proposito Divino.

Ogni generazione ha avuto il proprio “resto santo”, i propri fedeli, quelli che sono imbattibili, perché la loro fede è vera ed è fondata sulla Parola di Dio e infatti niente potrà mai togliere la Parola Divina dai nostri cuori.

La fede deve avere basi solide, anche se queste da sole non bastano a renderla incrollabile. 

Perciò la Madonna ci offre la Sua Mano, per rialzare i Suoi figli quando ne avranno bisogno; i Sacri Cuori sono il rifugio perfetto per ciascuno di noi e la certezza della Vita Eterna fa sì che ogni singolo momento di prova diventi il modo di avvicinarci sempre di più alla Vita Eterna.

Quante cose stanno per arrivare sull’umanità! Noi, siamo preparati?...
Ci rendiamo conto di quello che questa generazione dovrà affrontare?...
 
L’uomo ha creato armi per assumere il potere o per dimostrare di averlo, ma l’uomo crea forse qualcosa, per poi non utilizzare quanto ha creato?
 
COME CI DICE IL CIELO: SVEGLIATI UMANITÀ, SVEGLIATI! DOVREMMO DIRE: “     VENGA A NOI IL TUO REGNO”.

Ma questo avverrà solo quando l’uomo cesserà di essere così razionale e non si renderà conto del momento in cui si trova. 

Per Dio non è mai troppo tardi, lo possiamo cercare sempre. Ma l’uomo deve fare la prima mossa e questo deve avvenire volontariamente.
 
STIAMO ENTRANDO NEL PERIODO DEL GRANDE SUBBUGLIO, MA NOI DOBBIAMO CHIEDERE CHE I NOSTRI SPIRITI SI TROVINO IN PACE E ALL’ETERNA RICERCA DEL BENE INFINITO.

Amen.

Luz de Maria.